Prix Galien Italia

Premio per la ricerca, l’innovazione dei farmaci e dei dispositivi medici

Prix Galien Italia 2019 / Kite-Gilead riceve una menzione speciale per le terapie avanzate. Confalone: “Con l’innovazione puntiamo a trasformare la vita dei pazienti”

MILANO– La giuria del Prix Galien 2019 ha assegnato una menzione speciale a axicabtagene ciloleucel di Kite-Gilead nella categoria “terapie avanzate”.



Axicabtagene ciloleucel è una terapia a base di cellule CAR-T in attesa di ricevere l’autorizzazione all’immissione in commercio (AIC) in Italia per due differenti tipologie di tumore: il linfoma diffuso a grandi cellule B e il linfoma primitivo del mediastino, recidivanti o refrattari dopo due o più linee di terapia sistemica.

Le motivazioni della giuria che ha assegnato la menzione speciale  – “Le terapie a base di cellule CAR-T nascono dall’incontro di tre tecnologie: l’immunoterapia, la terapia cellulare e quella genica. Attraverso un complesso procedimento, alcune cellule del sistema immunitario (linfociti T) vengono prelevate dal paziente, modificate geneticamente in laboratorio per riconoscere le cellule tumorali e quindi reinfuse nel paziente. L’innovatività della delle terapie CAR-T risiede sia nella sofisticata tecnologia di produzione, sia nell’approccio alla malattia, che sfrutta le difese naturali dell’organismo per contrastare i tumori in maniera più efficace”.

La menzione speciale è stata conferita dal Presidente della giuria Professor Pier Luigi Canonico nel corso della cerimonia svoltasi l’8 ottobre a Milano, a Palazzo Turati.