Prix Galien Italia 2024

Springer Healthcare Italia annuncia l’apertura dei bandi di concorso del Prix Galien Italia 2024 per l’innovazione dei farmaci e della ricerca.

L’EVENTO

L’evento si terrà il 20 giugno presso la prestigiosa location dell’hotel Parco dei Principi a Roma, in concomitanza del Galien International Award, un’occasione senza precedenti che unisce due iniziative di prestigio. La giornata prevede la presentazione dei prodotti delle aziende farmaceutiche e di dispositivi medici che partecipano al Prix Galien Italia e un workshop che coinvolgerà alcuni stakeholders del settore farmaceutico e sanitario a partire dalle ore 12.00. Sarà previsto un light lunch per i partecipanti registrati, un aperitivo di networking a fine pomeriggio prima della cena di gala serale. Nel corso della serata saranno premiati i vincitori del Galien Award International e del Prix Galien Italia.

LE CANDIDATURE

Le candidature al Prix Galien Italia possono essere presentate da aziende nazionali (o multinazionali con sede anche in Italia) produttrici/distributrici di farmaci e dispositivi medici nonché da ricercatori operanti in Italia. Clicca sulle categorie di tuo interesse per scaricare il template del dossier che dovrà essere utilizzato per sottomettere l’application:


PREMI DEDICATI AI FARMACI

» Clicca qui per scaricare i criteri generali di partecipazione

Sono previste le seguenti categorie di premio:

Riservato ai farmaci non biologici, i cui principi attivi siano ottenuti per sintesi chimica.

Scarica il template del dossier

In accordo con la definizione di “farmaco biologico” indicata da AIFA, il premio è riservato ai farmaci il cui principio attivo sia rappresentato da una sostanza prodotta o estratta da un sistema biologico. Nella presente categoria sono inclusi i medicinali biotecnologici prodotti con tecnologie del DNA ricombinante, gli ormoni, gli enzimi, gli emoderivati, le immunoglobuline e gli anticorpi monoclonali (sono esclusi i farmaci immunologici, come sieri e vaccini o gli allergeni, ai quali è specificamente riservata la categoria n. 3).

Scarica il template del dossier

Per “vaccino” si fa riferimento esclusivamente alla definizione indicata sul sito istituzionale di AIFA.

Nota importante: qualora si raccolga una sola candidatura per questa categoria di premio, la categoria stessa non sarà attivata e il prodotto candidato verrà fatto confluire in una della categorie di riferimento principali (sintesi chimica o biologica).

Scarica il template del dossier

Riservato ai farmaci presenti nel relativo elenco redatto da AIFA, comprendente i medicinali iscritti al registro comunitario dei medicinali orfani e i medicinali con autorizzazione all’immissione in commercio in Italia indicati per il trattamento di malattie o condizioni rare inseriti nel registro Orphanet, anche se non inseriti nel registro comunitario dei medicinali orfani.

Nota importante: qualora si raccolga una sola candidatura per questa categoria di premio, la categoria stessa non sarà attivata e il prodotto candidato verrà fatto confluire in una della categorie di riferimento principali (sintesi chimica o biologica).

Scarica il template del dossier

In accordo con la definizione data dall’EMA, i medicinali per terapia avanzata (advanced therapy medicinal products, ATMP) includono: (a) medicinali per terapia genica, (b) medicinali per terapia cellulare somatica; (d) prodotti di ingegneria tissutale, (e) combinazioni di uno degli ATMP precedenti con un dispositivo medico (prodotti combinati). Il premio è riservato esclusivamente ai prodotti classificati come ATMP dal Comitato per le Terapie Avanzate (CAT) dell’EMA e per i quali l’EMA stessa abbia già pubblicato i relativi “Summaries of scientific recommendations on classification of advanced therapy medicinal products“.

Nota importante: qualora si raccolga una sola candidatura per questa categoria di premio, la categoria stessa non sarà attivata e il prodotto candidato verrà fatto confluire in una della categorie di riferimento principali (sintesi chimica o biologica)

Scarica il template del dossier

Riservato ai farmaci sui quali siano stati condotti studi post-autorizzativi (in Italia o nel mondo) in grado di confermarne o ridefinire l’efficacia e la sicurezza nel contesto della normale pratica clinica (real world) oppure, tramite l’indagine sul farmaco, contribuire alla comprensione di una patologia.

Nota importante: a questa categoria di premio sono ammessi solo i farmaci approvati dall’EMA o dall’AIFA in data anteriore al 1.1.2016, indipendentemente dalla pregressa candidatura a edizioni italiane o estere del Prix Galien.
Per questa specifica categoria, saranno ammessi anche farmaci che hanno ottenuto altre indicazioni successivamente al 1.1.2016 e saranno valutati nella completezza del profilo farmacologico, a testimonianza dello sviluppo dello stesso farmaco.

Scarica il template del dossier

Riservato ai farmaci che AIFA classifica come principi attivi di natura chimica e biologica/biotecnologica.

Scarica il template del dossier


PREMIO RICERCA®

>> Clicca qui per scaricare i criteri generali di partecipazione al premio ricerca

Premio per la Ricerca Farmacologica per le categorie traslazionale, preclinica e clinica in Italia. I tre premi sono conferiti rispettivamente agli autori di un lavoro di ricerca svolto in Italia nel campo della farmacologia traslazionale, o preclinica o clinica e di una sintesi di progetto di ricerca non necessariamente sequenziale al lavoro. Saranno premiati tre ricercatori (uno per categoria) che alla data della presentazione della domanda, svolgano la loro attività prevalentemente in Italia, presso laboratori universitari, centri di ricerca pubblici o privati e aziende farmaceutiche. Ciascun vincitore riceverà in premio una targa e 3000 Euro lordi.

Scarica il template del bando di ricerca


Deadline

La documentazione delle categorie farmaci e ricerca dovrà essere inviata entro le ore 23:59 (CEST, Central European Summer Time) del 05 febbraio 2024 via e-mail (allegati file *doc *docx *pdf) al seguente indirizzo: shcmilan@springer.com con in copia marianna.pasqua@springer.com indicando nell’oggetto della e-mail: “Candidatura Prix Galien Italia 2024”.

Log in with your credentials

Forgot your details?